Caricamento in corso...

Lo scorso anno, a causa della pandemia, durante l’11° edizione del Salone della Giustizia presso l’Acquario Romano a Roma, non è stato possibile coinvolgere pubblico in sala. E’ risultato quindi importante potenziare la diretta streaming su varie piattaforme web. L’audience raggiunta ha superato le più rosee aspettative.  Quest’anno è stato scelto un grande studio televisivo di oltre 1500 mq. dotato delle più avanzate tecnologie che consentirà di trasmettere oltre 24 ore di diretta streaming coprendo interamente le tre giornate della 12° edizione del Salone della Giustizia.

La prima giornata del Salone si aprirà alle ore 10:00 con l’intervento dell’Avvocato Generale dello Stato Gabriella Palmieri Sandulli a cui seguirà il convegno dal titolo “Lavoro, investimenti e giustizia civile”. Tra i relatori la stessa Sandulli,  Carlo Cottarelli, direttore Osservatorio sui Conti Pubblici italiani Università Cattolica di Milano, Pier Carlo Padoan, presidente UniCredit, Marco Bentivogli, coordinatore nazionale Base Italia, Carlo Malinconico, Ordinario di Diritto dell’Unione Europea Università Tor Vergata. Nel corso dell’incontro un video messaggio di Carlo Bonomi, presidente di Confindustria. Modera Roberto Napoletano, direttore Il Quotidiano del Sud.
Alle 13:00 “Giustizia e Azienda Italia”. Ne parleranno Giovanni Tria, già Ministro dell’Economia, Maria Masi, presidente Consiglio nazionale Forense, Giovanna Della Posta, AD Invimit Sgr, Alberto Oliveti, presidente ENPAM.

Il pomeriggio della giornata inaugurale si aprirà con un “Faccia a Faccia” tra Roberto Tomasi, AD di Autostrade per l’Italia e Osvaldo De Paolini, vice direttore Il Messaggero.
“Diritto e cambiamenti climatici: come coniugare attività di impresa e tutela della salute”. Questo è il titolo del secondo incontro previsto per le ore 15:30 a cui parteciperanno tra gli altri  Enrico Giovannini, ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Tommaso Miele, presidente della Corte dei Conti del Lazio, Massimiliano Atelli, consigliere VIA VAS del Ministero della Transizione Ecologica, Carlo Tamburi, direttore Enel Italia, Francesco Bruno, Ordinario di Diritto ambientale e alimentare Università Campus Bio-Medico di Roma, Luigi Semeoli, Avvocato dello Stato.
La giornata si concluderà con un faccia a faccia a cui sono stati invitati la leader di FdI Giorgia Meloni (in attesa di conferma) e Massimo Martinelli, direttore Il Messaggero.

La seconda giornata avrà inizio con un intervento del Generale Francesco Paolo Figliuolo, Commissario straordinario emergenza Covid 19, a cui seguirà “Il punto sulla vaccinazione e la ripresa delle cure cardiovascolari e oncologiche” con Francesco Fedele, Ordinario di cardiologia Università Sapienza di Roma, Francesco Cognetti, direttore oncologia medica IRCCS Regina Elena , Antonio Gaudioso, presidente di Cittadinanzattiva, Antonio Rosati, AD Eur Spa, Nicoletta Luppi, presidente e amministratore delegato MSD ITALIA , Pasquale Frega, AD Novartis Farma Spa & Country President Novartis Italia. Modererà Alessandra Lemme, giornalista LaPresse.
Alle 13:00 il primo convegno organizzato da AS Finanza dal titolo “Il diritto di venire al mondo. Denatalità: strategie per il futuro”. Il Ministro della Salute Roberto Speranza avvierà i lavori a cui parteciperanno Mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia accademia per la vita, Donatella Possemato, presidente Associazione Impresa per la vita, Giovanni Scambia, direttore scientifico della Fondazione Policlinico Università Gemelli IRCCS, Luigi Orfeo, direttore della Terapia intensiva neonatale dell’ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina di Roma, Giuseppe Giuffrida, amministratore unico del CRA di Catania, Domenico Arduini, Ordinario di Ginecologia e Ostetricia Università Tor Vergata. A moderare l’incontro Vira Carbone, giornalista RAI – Buongiorno Benessere. Nel pomeriggio alle 15:00 il terzo faccia a faccia tra Matteo Salvini, segretario della Lega per Salvini Premier  e Giuseppe De Bellis, direttore SKY TG24.
Alle 15.45  l’incontro sul tema “Pandemia in sicurezza” tra Lamberto Giannini, Capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza, Teo Luzi, Comandante generale Arma dei Carabinieri, Giuseppe Zafarana, Comandante generale della GDF, Nicola Carlone, Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto. L’incontro sarà moderato da Fiorenza Sarzanini, vice direttore Corriere della Sera.
A conclusione della seconda giornata il “Faccia a Faccia” tra Enrico Letta, segretario nazionale del PD e Alessia Lautone, direttore LaPresse. 

Al mattino della giornata conclusiva della 12° edizione del Salone si parlerà di “Istruzione e Giustizia” con la partecipazione di Patrizio Bianchi, ministro dell’Istruzione, Giorgio Lattanzi, presidente della Scuola Superiore della Magistratura e presidente emerito della Corte Costituzionale, Simonetta Matone, magistrato, già giudice minorile,  Gemma Gualdi, sostituto procuratore generale di Milano ANM ‘La Scuola della Legalità’, Paola Severino, vice presidente Università Luiss Guido Carli,  Suor Anna Monia Alfieri, giurista, economista, esperta di politiche scolastiche. A moderare il convegno che sarà tramesso a 8.000 istituti scolastici, il vice direttore di Rai 3 Ilaria Capitani.
Alle 13:00 nello spazio riservato a AS Finanza “Sport, Economia e Sociale” a cui interverranno  Giuseppe Lepore, direttore responsabile AS Finanza, Bernardo Mattarella,  AD Medio Credito Centrale, Andrea Abodi, presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, Giovanni Malagò, presidente CONI,  Giancarlo Abete, presidente UEFA, Gabriele Gravina, presidente FIGC,  Giancarlo Viglione, responsabile ufficio legislativo FIGC. Marina Perna, giornalista Ansa, modererà l’incontro. Le conclusioni saranno affidate a Antonio Conte, presidente Commissione Agenti Sportivi CONI, già presidente Ordine degli Avvocati di Roma.

Alle ore 15:00 Giustizia e sicurezza nazionale, un ‘Face to face’ tra Adolfo Urso, presidente Copasir e Gian Marco Chiocci, direttore ADNkronos.
Il dibattito finale dal titolo “Il ruolo delle donne per lo sviluppo del Sud Italia” vedrà la partecipazione di Cristina Lenoci, avvocato,  Anna Masutti, presidente di Rete Ferroviaria Italiana, Maria Luisa Pellizzari, vice capo della Polizia di Stato e Lucia Forte, AD Oropan SpA, Annamaria Colao, Cattedra Unesco Educazione alla Salute e Sviluppo Sostenibile della Federico II di Napoli e presidente della Società Italiana di Endocrinologia e Tiziana Coccoluto, magistrato ordinario e Capo di gabinetto del Ministero della Salute.
Il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia Alessandro Galimberti modererà l’incontro.

La chiusura del Salone è riservata a “Riflessioni sulla giustizia penale” con Gian Domenico Caiazza, presidente dell’Unione Camere Penali Italiane e Marco Damilano, direttore L’Espresso

Il Salone della Giustizia potrà essere seguito in diretta streaming anche sulla nostra home page.